Crea sito

Annunciato Robot Cache: competizione in arrivo per Steam?

Steam, la più comune piattaforma di acquisto e gioco su PC, potrebbe avere presto un rivale sulla piazza: si tratta di Robot Cache. Annunciato da Brian Fargo, a capo di InExile Entertainment, è stato definito come “la prima piattaforma decentralizzata di distribuzione di giochi PC”.

La novità…

Robot Cache parte fin da subito col botto, proponendo una vera e propria rivoluzione: i giochi riscattati sulla piattaforma potranno essere rivenduti. Insomma sembra che finalmente qualcuno abbia introdotto l’idea dell’usato anche nel PC gaming. Ma come andrà a funzionare? Innanzitutto, per non inimicarsi i publisher, sarà permesso a loro stessi di stabilire il prezzo di vendita dell’usato, mentre il sistema Blockchain offrirà la garanzia che il negozio non venga inondato da duplicati non autorizzati. Il publisher riceverà il 70% del ricavato dalla rivendita, mentre il giocatore il 25%, che sarà restituito sotto forma di IRON: una nuova forma di criptovaluta che può essere utilizzata per l’acquisto di nuovi giochi. Sarà possibile anche ottenere più IRON investendo e per maggiori informazioni vi rimandiamo al sito ufficiale.

 

…e il risparmio

Oltre alla possibilità di rivendere l’usato, Robot Cache ci promette anche di farci risparmiare. Essendo in grado di ridurre i costi operativi può infatti abbassare il costo delle commissioni per i venditori. “Tutti, dal piccolo al grande venditore, manterranno fino al 95% dei proventi”, che significa una tassazione del 5% (Steam ad oggi prende il 30%).

 

Quindi per competere con Steam e GOG, Robot Cache sembra avere almeno a parole le carte in regola. Ma se saranno in grado di convincere venditori, sviluppatori e acquirenti in modo da mantenere la promessa di “avere a disposizione i grandi giochi più recenti” è da vedere.

Il lancio è previsto per il secondo trimestre del 2018. Che dire, attenderemo con ansia.

Lascia un commento

Close Menu